Facebook Mi piace

  

martedì 12 luglio 2011

Download riassunti Monteleone, Berruto, Paccagnella, Salsano

Ho pubblicato nella pagina Downloads del blog nuovo materiale, sempre utile per preparare al meglio gli esami di settembre. Riporto l'elenco dei documenti aggiunti:

Sezione 'Teoria e pratica della comunicazione letteraria'
- trovate gli appunti del corso del prof. Salsano

Sezione 'Storia e linguaggi della radio e della televisione'
- aggiunto il riassunto del libro di Monteleone, 'Storia della radio e della tv in Italia'

Sezione 'Linguistica e comunicazione'
- aggiunto il riassunto del libro di Berruto, 'Prima lezione di sociolinguistica'

Sezione 'Sociologia della comunicazione'
- aggiunti i riassunti del libro di Paccagnella, 'Sociologia della comunicazione'
e del libro di A. L. Tota, 'Gender e media'

Consiglio sempre di utilizzare questi documenti come integrazione ai libri di testo e non in sostituzione degli stessi, almeno se si aspira a fare un buon esame.
Buono studio a tutti.

domenica 10 luglio 2011

Enciclopedia Treccani on-line

Enciclopedia Treccani on-lineIl 18 febbraio 1925 a Roma avvenne l'atto costitutivo dell'Istituto della Enciclopedia Italiana, meglio nota come enciclopedia Treccani. Il nome deriva dal suo fondatore, l'imprenditore tessile Giovanni Treccani il quale, noto per il suo mecenatismo, raccolse l'invito del mondo della cultura italiana di allora a colmare il vuoto che c'era in questo campo nel nostro paese. Prima di allora infatti, l'Italia non aveva mai avuto una propria grande enciclopedia se non per rifacimenti ed adattamenti di opere straniere (se vi ricordate la prof.ssa Catricalà fece una lezione intera sulla storia delle enciclopedie e dei dizionari). Giovanni Treccani non solo raccolse la sfida ma ebbe il merito di pensare in grande. La Treccani è stata probabilmente la massima espressione italiana nel campo del sapere. Come direttore scientifico dell'opera fu chiamato il filosofo Giovanni Gentile e a lui si devono in gran parte il livello culturale e l'ampiezza di visione dell'opera. Egli riuscì anche a mantenere una sostanziale autonomia dalle interferenze del regime fascista di allora. La prima edizione della enciclopedia fu pubblicata dal 1929 al 1937. Constava di 35 volumi in cui erano trattate 60.000 voci principali e 240.000 secondarie: ebbe subito un enorme successo. Era nata la prima, immensa, enciclopedia italiana.

Adesso parte del materiale della Treccani è disponibile e consultabile on-line dal portale dell'enciclopedia. Non ha l'immediatezza di Wikipedia ma è certamente più affidabile. Bisogna spendere qualche minuto in più per orientarsi sul sito ma ne vale la pena perché la quantità di

venerdì 8 luglio 2011

Economia italiana: risultati e verbalizzazione esami

Oggi si è svolto l'ultimo dei tre appelli per questa sessione estiva dell'esame di Economia Italiana tenuto dalla prof.ssa Giunta. Com'è noto ancora non sono usciti i risultati dei due precedenti appelli, quelli del 10 e 24 giugno scorso. In aula la Giunta ha confermato come data di verbalizzazione il 21 luglio prossimo e che i risultati verranno pubblicati per tempo in modo da rendere possibile la verbalizzazione di tutti e tre gli appelli. Se per il 21 luglio non farà in tempo a correggere i compiti di chi ha fatto l'esame oggi, potrà verbalizzare a settembre. Insomma chi ha sostenuto l'esame al primo appello, ormai un mese fa, ed è ovviamente in ansia per il risultato, dovrà pazientare ancora qualche giorno. Viste le premesse (tre appelli da verbalizzare tutti insieme, il caldo tropicale di fine luglio, il minacciato sciopero generale...) non è difficile prevedere che il 21 luglio ci aspetta una giornata campale.

Grazie a Giulia per la segnalazione.

Comunicazione: gli incontri del Fatto Quotidiano

Dopo il successo dell'estate scorsa, anche quest'anno il giornale Il Fatto Quotidiano organizza un ciclo di dibattiti pubblici su società, politica e comunicazione. Gli incontri sono aperti a tutti e si possono anche rivolgere delle domande agli ospiti presenti. Credo che questa sia un'opportunità interessante per chi, come noi, si occupa di comunicazione, visto anche la caratura degli ospiti che interverranno: quest'anno infatti è prevista la presenza sul palco, tra gli altri,  di Enrico Mentana, Lucia Annunziata, Luca Telese e Carlo Freccero. Quest'ultimo è ben noto anche a noi studenti di Scienze della Comunicazione, visto che sono parecchi i colleghi che con lui hanno sostenuto il laboratorio e/o l'esame di 'Linguaggi della tv generalista' tenuto da Freccero al Dams e riconosciuto come 'esame a scelta' dalla nostra facoltà. Gli incontri si svolgeranno l'8-9-10 luglio al parco delle Energie di via Prenestina 175. Per sapere il programma degli incontri potete scaricare qui la locandina della manifestazione.

giovedì 7 luglio 2011

Date esami sessione estiva-autunnale 2011

Nella pagina Downloads del Blog, alla sezione 'Varie', ho caricato il documento della segreteria studenti con il calendario completo delle date degli esami della sessione estiva e autunnale 2011. Questo perché qualcuno aveva notato che sul Portale dello Studente, almeno fino a qualche giorno fa, ancora non erano state inserite le date di alcuni degli esami autunnali, quelli di settembre prossimo. Nel documento della segreteria trovate anche il calendario di settembre: naturalmente è facile che da qui ad allora qualche data possa cambiare ma almeno ci sono tutte.

martedì 5 luglio 2011

Quando le parole sono come pietre

Ieri ci sono stati gli scontri in Val di Susa tra chi si oppone al progetto della Tav, l'alta velocità nella valle, e le forze dell'ordine. Gli scontri sono degenerati in una vera e propria battaglia con lancio di sassi da una parte e lacrimogeni dall'altra. A prescindere da come uno la pensa sulla questione è fuor di dubbio che la violenza va certamente condannata. Le pietre fanno male: ma a volte anche le parole, soprattutto quando a pronunciarle è un onorevole deputato della Repubblica Italiana.
Il fatto. Sulla bacheca di Facebook di un attivista no-tav si discute degli incidenti in Val di Susa, il dibattito è acceso. Nella conversazione, a sorpresa, si inserisce Stefano Esposito: non è un cittadino qualunque ma un deputato del Partito Democratico, nominato da Veltroni. Il tono del suo intervento non lascia dubbi: "VERGOGNATI, GLI UNICI BASTARDI SIETE VOI (...)". Il maiuscolo è originale: secondo la netiquette della rete equivale ad urlare, alzare la voce. Superata la sorpresa iniziale un cittadino prova a replicare al post offensivo dell'onorevole ma viene bollato subito con un "curati anarchico dei miei stivali" (questa volta in minuscolo, almeno). La conversazione si infuoca tra chi prova a reagire ad un tale linguaggio ma "l'onorevole" del PD è ormai partito per la tangente: “Ma chi sei, padre pio, curati e sei un fallito non scaricare le tue frustrazioni sul mondo. Fallito”. Un fiume in piena. Una cittadina, Tiziana, esprime il proprio sconcerto: “Ma scusi signor Esposito lei sarebbe un politico? E per quale motivo dà del fallito a un'altra persona ? (...) Se ha tanto disprezzo verso chi la pensa diversamente da lei abbiamo già detto tutto...".
In effetti non c'è molto da aggiungere. Le parole parlano da sole. Questa è l'idea di democrazia e dialogo con i cittadini che hanno molti di quelli che siedono in parlamento, a destra ma anche a sinistra, come in questo caso. Sulla pagina web 'Quel deputato Pd che umilia i cittadini: "Sei un fallito"' si trovano gli screenshot originali dei post del deputato.

sabato 2 luglio 2011

No al bavaglio a internet. La notte della Rete, 05 luglio

No al bavaglio a internet. La notte della Rete, 05 luglioIl 6 luglio l'Autorità Garante per le Comunicazioni (Agcom) si appresta a votare una delibera con cui si arrogherà il diritto, in presenza di violazioni del copyright, di rimuovere contenuti da siti italiani o inibire l’accesso ai siti stranieri, in modo arbitrario e senza passare da un giudice. Il provvedimento, pensato per “contrastare la pirateria”, rischia di portare alla censura di contenuti che, pur violando il diritto d’autore, risultano ugualmente di pubblico interesse. Un nuovo potere che si auto-assegna l’Agcom e che è stato definito come un vero e proprio "bavaglio alla Rete". La tutela del diritto d'autore è sacrosanta ma non autorizza alcuna censura. La mobilitazione contro questo provvedimento è cominciata già da molti mesi e culminerà il 5 luglio a Roma, alla Domus Talenti, dove andrà in scena "La notte della Rete", una no-stop che coinvolgerà giornalisti, esperti, cittadini, associazioni, esponenti politici contro quello che è considerato l'ennesimo tentativo di limitare la piena libertà della Rete. L’iniziativa vede come media-patner ilfattoquotidiano.it che manderà l’evento in streaming dalle 17:30. Se volete dare la vostra solidarietà all'iniziativa potete farlo dalla pagina Facebook dell'evento, 'No al bavaglio a internet. La notte della Rete, 05 luglio'.

venerdì 1 luglio 2011

Download riassunti di Marramao, Giardini e Lukes

Per chi deve affrontare l'esame con il prof. Marramao uno degli ostacoli più grandi da superare è il suo libro 'Passaggio a occidente'. Dai commenti che ho sempre sentito al riguardo sono davvero pochi i colleghi che non abbiano avuto difficoltà a decifrare il libro in questione. Io quest'esame l'ho dato l'anno scorso e devo dire che il suo libro non solo mi è piaciuto moltissimo (non mi mandate degli accidenti: il mondo è bello perché è vario !) ma lo considero uno dei testi fondamentali di tutta la triennale. E' vero che il suo stile criptico all'inizio scoraggia un po', ma se si supera la difficoltà iniziale alla fine la lettura non è così impossibile come sembra.
Comunque sia, una nostra collega, Francesca, ha messo gentilmente a disposizione il riassunto che ha fatto del libro. Devo dire che ha fatto un gran bel lavoro e il suo riassunto è infinitamente migliore di quello che avevo fatto io, così ho deciso di pubblicarlo nella pagina Downloads del blog nella sezione 'Filosofia, società e comunicazione'. Potete trovare anche il riassunto del libro di Lukes, 'Il potere', e nella sezione 'Scienza politica' quello delle dispense della Giardini, il tutto sempre offerto da Francesca, oltre ad altro materiale di altri colleghi.
Non mi resta che dare il solito in bocca al lupo a chi deve affrontare questi esami.

Un grazie a Francesca per la sua disponibilità.

mercoledì 29 giugno 2011

Download dell'appendice di Papuzzi 'Professione giornalista'

Dai messaggi che ho ricevuto relativi al corso di Giornalismo della Rouard mi sono accorto che molti non hanno l'appendice del libro di Papuzzi, 'Professione Giornalista'. Infatti era presente solo sull'ultima edizione del libro ma molti di noi avevano la vecchia che ne era privo. In effetti mi sono ricordato che all'inizio del corso qualcuno aveva fatto le fotocopie dell'appendice mancante (Maria ??) e ce le eravamo passate in aula. Ai fini dell'esame è una parte abbastanza importante del libro perché contiene anche il glossario (oltre all'Articolo 21 e ai diritti/doveri del giornalista) e molte delle domande aperte riguardano quelle definizioni. Così ho scannerizzato le mie fotocopie e le ho messe nella pagina Downloads del blog, alla sezione Giornalismo. Chi non ha l'appendice del libro lo può scaricare da lì. In bocca al lupo per l'esame !

lunedì 20 giugno 2011

Iscrizione alla specialistica a.a. 2011-2012

Sono in pieno svolgimento gli esami della sessione estiva della triennale e per molti colleghi questi sono gli ultimi esami da affrontare prima della laurea. Alcuni termineranno qui la loro carriera universitaria, altri completeranno la loro formazione iscrivendosi alla specialistica. E' il mio caso. L'esperienza maturata con il corso di Scienze della Comunicazione è stata assolutamente positiva, decisamente superiore alle aspettative, e da qui è nato il desiderio di prolungare e completare questa esperienza.
Ma come si fa ad iscriversi alla Laurea Magistrale, o specialistica ? Per chi si laurea nella prossima sessione autunnale non c'è problema (delle modalità e delle scadenze per la presentazione della domanda di laurea ne avevo già scritto in un post precedente). Ci si può laureare a novembre e cominciare a seguire le lezioni in aula della specialistica già da ottobre. Ma c'è anche una possibilità per chi finisce in questa sessione gli esami della triennale ma non ce la fa a presentare la tesi entro l'autunno prossimo (probabilmente il mio caso... sono in ritardissimo con tutto e la tesi è diventata un miraggio). Esiste infatti una sessione di laurea straordinaria riservata solo agli studenti che vogliono iscriversi alla Magistrale.

In questo caso le scadenze previste per presentare la domanda di laurea sono:
- Domanda conseguimento titolo: dal 15 novembre al 30 dicembre
- Conferma esplicita: dal 31 dicembre al 1 febbraio (entro le ore 14:00)

In questo modo si possono cominciare a seguire le lezioni della specialistica fin da ottobre anche se ci si laurea solo a febbraio dell'anno dopo. Questa soluzione ha lo svantaggio che non si potranno

martedì 14 giugno 2011

Battiquorum

Logo battiquorum
"Noi siamo convinti che il mondo, anche questo terribile, intricato mondo di oggi può essere conosciuto, interpretato, trasformato, e messo al servizio dell'uomo, del suo benessere, della sua felicità. La lotta per questo obiettivo è una prova che può riempire degnamente una vita."